Archivio Centrale dello Stato

Categoria: Novità
Pagina 1 di 26

22 Maggio 2024

Ultime due proiezioni alla mostra “Dalla cellulosa alla celluloide: I Diavoli volanti di Stanlio e Ollio” all’Archivio di Stato di Roma

L'Archivio di Stato di Roma annuncia la proiezione delle ultime due pellicole della mostra “Dalla cellulosa alla celluloide: I Diavoli volanti di Stanlio e Ollio. Documenti d’archivio, musiche, carte di cinema e fotogrammi per ridere”, nata dalla collaborazione con l’Istituto cinematografico dell’Aquila La Lanterna magica, l’Archivio centrale dello Stato e la Casa del Cinema di Trieste.

Categorie

Novità
17 Maggio 2024

È online il Modello per la predisposizione di un progetto per la dematerializzazione mediante certificazione di processo

La circolare n.26/2024, emanata dalla Direzione generale Archivi il 30 aprile 2024, riguardante la trasmissione agli Istituti archivistici di un modello per la predisposizione di un progetto di dematerializzazione mediante certificazione di processo. La circolare fornisce un modello per la progettazione e la valutazione di interventi di dematerializzazione massiva attraverso certificazione di processo e integra le indicazioni dell'Allegato 3 delle Linee Guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici di AgID.

Categorie

Novità
19 Aprile 2024

Quindici opere d’arte sul tema della Shoah e un nucleo bibliografico dell’artista Georges de Canino donate all’Archivio

L'Archivio centrale dello Stato ha formalizzato la donazione di quindici opere d'arte sul tema della Shoah e di un interessante nucleo bibliografico da parte dell'artista Georges de Canino, esponente di primissimo piano dell'arte contemporanea che da anni, con generoso e instancabile impegno, si fa vero e proprio testimone, attraverso le sue opere, delle vittime dell'Olocausto.

Categorie

Novità
15 Aprile 2024

L’Archivio centrale dello Stato amplia l’accesso ai Brevetti Italiani sulla Teca digitale ACS 

In concomitanza con la Giornata Nazionale del Made in Italy, l'Archivio Centrale dello Stato (ACS) è lieto di annunciare un significativo passo avanti nella digitalizzazione e nell'accessibilità dei brevetti italiani. L'ACS ha reso disponibili online i primi 11.000 fascicoli di brevetto di modello dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, coprendo il periodo storico compreso tra il 1874 e il 1934.

Categorie

Novità